Foto: Giampietro Mattolin - Iran: Esfahan - Ponte romano

TravelSoul.net

- agenzia viaggi Vicenza | non il solito viaggio!

Home » In vetrina » Libro fotografico: Himalaya - luoghi cultura spiritualita'

Ricevi direttamente nella tua casella le nostre migliori offerte di viaggio, consigli .. itinerari da fare e molto altro ..

Il tuo nome:
La tua e-mail:
Legge Privacy: Accetto Non accetto
 

In Vetrina ..

TravelSoul.net

Libro fotografico: Himalaya - luoghi cultura spiritualita'

LIBRO FOTOGRAFICO: HIMALAYA - LUOGHI CULTURA SPIRITUALITA'

LIBRO FOTOGRAFICO: HIMALAYA, LUOGHI CULTURA SPIRITUALITÀ Volti, paesaggi, cultura e spiritualità in oltre 180 fotografie inedite “Il mondo himalayano. Uno sterminato universo che si estende lungo migliaia di chilometri, che ospita le più alte montagne del mondo ed è abitato da decine e decine di etnie differenti. Più che un mondo, un universo che regala all’essere umano emozioni estetiche di eccezionale intensità, con i suoi spazi immensi, i suoi tagli di luce cristallina, i suoi silenzi metafisici.” P. Verni Un tuffo nell’atmosfera nitida dei cieli limpidi d’alta quota, una corsa per le dune sinuose delle valli, lo sguardo rapito dalla profondità dei volti, i colori danzanti dei rituali sacri: questo è il segreto della magia del libro di Giampietro Mattolin. Un percorso fotografico, raccontato in sottofondo dalla voce narrante di Piero Verni: un omaggio a una cultura unica, ancora da scoprire.

Un fotografo e uno scrittore hanno raccolto in sinergia l'amore per l’Himalaya e per la dimensione del viaggio in cui l’obbiettivo fotografico e la penna creano un reportage pieno di sentimento.
Questo libro è una sguardo fuggente e curioso attraverso la serratura della porta su un mondo ignoto: gli occhi dei piccoli monaci, i colori delle stoffe, gli abbinamenti cromatici di un paesaggio sospeso tra sogno e realtà: sogno del viaggio e realtà della gente. Un libro ben costruito, pieno di particolari narrativi suggestivi, prezioso nella rilegatura e nella qualità fotografica. Per gli appassionati di fotografia, per chi ama la natura, per chi è semplicemente curioso di scrutare una cultura millenaria.

Giampietro Mattolin (www.fotomattolin.it) è un fotografo che vive (quando c'è visti i servizi fotografici che fa...) a Caldogno in provincia di Vicenza; ha fondato l'Associazione Heritage-oltre i confini, allo scopo di sensibilizzare e promuovere, con eventi culturali, l'interesse verso quelle minoranze etniche il cui patrimonio culturale rischia di scomparire e questo libro Himalaya ne è un bellissimo strumento.
L'obbiettivo di Mattolin e gli scritti di Verni descrivono e dipingono una regione stupenda, che meraviglia noi occidentali, dove il buddhismo tantrico si mescola con l'antica magia nella meraviglia del Mustang, o nelle sabbie colorate del Bhutan, nella fantasmagorica festa del Dosmoche in Ladakh o ancora nei chorten del Sikkim.L'album fotografico si articola in tre sezioni: luoghi, con le foto dei grandiosi panorami delle valle come lo Spiti, lo Zanskar, il Rupshu, il Mustang, il Ladakh; i ritratti dedicati alla gente che popola queste regioni: le donne nella loro timida belezza, gli uomini dai volti solcati dal vento e dal sole, ma soprattutto i bambini, con i loro sorrisi radiosi; infine la spiritualità che pervade e riveste ogni gesto quotidiano, compreso quelli più semplici.Questo pensiamo sia un ottimo libro del cuore, perchè proprio al cuore si rivolge, facendoci conoscere una realtà che le spedizioni commerciali himalayane hanno troppo spesso ignorato o addirittura calpestato e che autori come Mattolin ci aiutano a scoprire e fare nostre. © Filippo Zolezzi

Copyright © 2017 TravelSoul - I Viaggi di Giampietro Mattolin - P.I. 03338960242 Viaggi avventura in Africa-America-Asia-Australia-Europa, turismo sostenibile, itinerari naturalistici, itinerari culturali, viaggi per sub, snorkelling, trekking, trekking a cavallo, tour guidati, tour fly & drive, safari fotografici, spedizioni in 4x4 nel deserto. Proposte individuali e di gruppo, aggregazione internazionale.. Tutti i diritti riservati.
Credit: Penta Computer snc