Foto: Giampietro Mattolin - Iran: Esfahan - Ponte romano

TravelSoul.net

- agenzia viaggi Vicenza | non il solito viaggio!

Home » In vetrina » Libro fotografico: Mustang - a un passo dal cielo

Ricevi direttamente nella tua casella le nostre migliori offerte di viaggio, consigli .. itinerari da fare e molto altro ..

Il tuo nome:
La tua e-mail:
Legge Privacy: Accetto Non accetto
 

In Vetrina ..

TravelSoul.net

Libro fotografico: Mustang - a un passo dal cielo

LIBRO FOTOGRAFICO: MUSTANG - A UN PASSO DAL CIELO

Il regno di Lo, ovvero il Mustang, è una piccola enclave himalayana che sulla cartina appare come un dito puntato dal Nepal verso il Tibet. E' un territorio protetto, molto antico e straordinario per la sua gente, la cultura, i panorami, la posizione geografica, il clima, la religione. Isolato per natura e storia dal resto del mondo, questo luogo primitivo e complesso è tuttora preservato dall'assalto del turismo di massa da un limite al numero annuale degli accessi e da una tassa elevata che ogni visitatore deve pagare per entrare. Il libro è disponibile al prezzo di Euro 25 (giampietro.mattolin@alice.it; info@travelsoul.net; info@fotomattolin.it)

E soprattutto dal fatto che per attraversarlo non esistono strade, e quindi nè macchine o altri mezzi meccanici, ma solo sentieri percorribili a piedi o a cavallo e che si snodano tra i 3000 e i 4000 metri di altezza. Seguendo una lunga mulattiera si passa in mezzo a piccoli villaggi, campi coltivati, vallate, canyon e pianori, fiumi gonfi di acqua, microscopici monasteri buddisti celati nelle rocce. Come fosse la spina dorsale di un animale preistorico questa sinuosa via porta fino alla punta estrema del regno e alla sua capitale, Lo Manthang, cittadina tanto umile quanto stupefacente e arcaica dove vivono ancora il re e la regina, nonchè punto di arrivo oltre il quale nessun turista si può spingere.

Mustang, o terra di Lo (il meridione), un nome quasi magico, una terra che immediatamente evoca paesaggi capaci di stimolare la fantasia, un qualcosa di fiabesco, una terra dei sogni realizzati, un mondo immaginato ma mai trovato. Il Mustang, una delle poche regioni rimaste ancora abbastanza scevra dalle tentazioni del benessere e della globalizzazione, un luogo dove cercare quella serenità  e pace che qui è stata bruciata in fretta nel dopoguerra.

L'autore riesce, attraverso il suo obbiettivo, a trasmettere la meraviglia e lo stupore che si può ricevere da queste terre e dai suoi abitanti: ai margini delle montagne himalayane, che a tratti fanno capolino, con il tipico scenario di queste immense valli, dove i paesini coltivati hanno veramente l'aspetto dell'eroe che lotta con il drago per la sua sopravvivenza, con la popolazione povera di monete, ma assai ricca di valori e di dignità, come si può ben vedere dalle sue foto.

I paesaggi sono molto belli, ma ad affascinarci sono soprattutto le persone: le donne nei loro vestiti multicolori, i vecchi dall'aspetto di saggio del villaggio e non di rimbambiti come oramai considerati dalle nostre parti, ma soprattutto i bambini, con la loro aria stupita e di innocenza. Andare a fare un trekking nella terra del Lo è un desiderio di molti appassionati di montagna, la cui realizzazione resta una mera utopia, però con libri come questo non è difficile potersi immergere nell'atmosfera di misticismo e meraviglia che la circonda. Un bravo va a Mattolin e a Fiorenza Auriemma che ne ha curato i testi, in edizione biligue italiano e inglese.
© FILIPPO ZOLEZZI  

Copyright © 2017 TravelSoul - I Viaggi di Giampietro Mattolin - P.I. 03338960242 Viaggi avventura in Africa-America-Asia-Australia-Europa, turismo sostenibile, itinerari naturalistici, itinerari culturali, viaggi per sub, snorkelling, trekking, trekking a cavallo, tour guidati, tour fly & drive, safari fotografici, spedizioni in 4x4 nel deserto. Proposte individuali e di gruppo, aggregazione internazionale.. Tutti i diritti riservati.
Credit: Penta Computer snc