Foto: Giampietro Mattolin - Myanmar: Ponte U Bein

TravelSoul.net

- agenzia viaggi Vicenza | non il solito viaggio!

Home » Viaggi » Asia » Mongolia » Offerta viaggio ..

Se hai bisogno di chiarimenti relativi ai nostri viaggi o avere maggiori dettagli sul metodo di prenotazione di pagamento o altro .. Leggi le nostre f.a.q.

Galleria fotografica

MONGOLIA

7 foto

Ricevi direttamente nella tua casella le nostre migliori offerte di viaggio, consigli .. itinerari da fare e molto altro ..

Il tuo nome:
La tua e-mail:
Legge Privacy: Accetto Non accetto
 

MONGOLIA: Da Khubsugul al Gobi, il grande viaggio

Categorie/Tipologia viaggio: Asia - Mongolia - Cultura - Natura - Viaggi Avventura

Mongolia · € 2.250 · 17 giorni

mongolia
mongolia
mongolia
mongolia
Da Ulaanbaatar si segue un ampio circuito che porta ai principali siti storici della Mongolia ed in alcuni dei Parchi Nazionali più belli. Si inizia dalle regioni settentrionali, ricche di pasture, specchi d’acqua e foreste, con l’antico monastero di Amarbayasgalant ed i laghi di Khubsugul, Zuun e Terkhin Tsagaan, arrivando vicini al confine con la Siberia. Da qui si procede gradatamente verso sud incontrando i siti storici di Kharkhorin, Erdenee Zuu e Shank e giungendo attraverso la steppa a Ongh nel deserto del Gobi. Si esplorano molte delle aree più affascinanti di quello che è il più vasto deserto dell’Asia centrale con Bayanzag, le grandi dune di Khongoryn Els e Yolin Am, ultima propaggine dei monti Altai, non lontani ormai dal confine con la Cina. Si rientra quindi verso nord godendo della magia di Tsagaan Suvraga e lasciando alle spalle il deserto oltre i monti granitici di Baga Gasrin Chuluu.
 
È un percorso completo e vario, che dona una visione d’insieme molto bella della Mongolia godendo dei diversi ambienti naturali, e, grazie al recente sviluppo di alcune infrastrutture, è ora eseguibile senza campi mobili: fuori dalla capitale di alloggia nei campi fissi gher, che sono confortevoli e dotati di servizi, una notte  in un hotel locale e una ospiti di un monastero. Per gli spostamenti vengono usati veicoli a quattro ruote motrici perché buona parte del percorso si effettua seguendo delle piste.
 
Guida
Soko Gansukh  Solongo, conosciuta da tutti noi come Soko, è mongola di etnia buriata, nata nel 1990 nella regione di Binder, i medesimi luoghi da cui provenne Gengis Khan. Di famiglia nomade, è cresciuta imparando i segreti di questa vita dura ma libera ed anche dello sciamanesimo, che è la religione ancestrale della sua tribù. A diciotto anni ha lasciato la famiglia per andare a studiare ad Ulaanbaatar, dove si è iscritta ad un corso di lingua e cultura italiana per quattro anni, laureandosi nel 2011. Nel 2010 è diventata socia della nascente cooperativa San Sanaa ed ha iniziato a lavorare come guida, con ottimi risultati grazie alle sue qualità personali e per la fluidità nell’uso della lingua italiana.

Modalita' del viaggio
Per l’intero viaggio vengono utilizzati veicoli a quattro ruote motrici Uaz seguendo sia strade che piste tracciate dal passaggio di altri veicoli; gli unici tratti asfaltati sono nei pressi della capitale. Le Uaz russe sono i mezzi più idonei per la Mongolia: sono il tipo di veicolo più diffuso e ogni eventuale problema tecnico può essere facilmente risolto pressocchè ovunque, sono molto solide e comunque comode. La velocità sugli sterrati è comunque abbastanza buona, si tengono medie di circa 50 km/h con alcuni tratti anche più veloci o più lenti in relazione all’irregolarità del terreno. Il circuito complessivo è di circa 2200 km; le distanze approssimative coperte nelle singole tappe sono indicate nel programma.

Fuori da Ulaanbaatar si alloggia per una notte presso il monastero di Shank (si segnala che qui i servizi igienici sono rudimentali) e le altre notti nelle gher: le tipiche tende mongole che si trovano predisposte in campi fissi, forniti di letti con lenzuola e asciugamani. In questi campi si trovano anche servizi e docce con acqua calda, la cucina proposta è semplice ma sostanziosa e anche vegetariana.

Un viaggio in Mongolia richiede quindi un certo spirito d’avventura: per chi ama viaggiare ed è disposto ad affrontare qualche disagio, attraversare la Mongolia è una grandiosa esperienza d’incontro con una popolazione cordiale e ospitale e di totale immersione in un ambiente naturale stupendo.

Compila il form sotto con tutte le tue infomazioni - I tuoi dati non saranno salvati o ceduti a terzi servono solo per rispondere alla richiesta.

Oggetto:    
  MONGOLIA: Da Khubsugul al Gobi, il grande viaggio
Nome: Cognome:
Città: Telefono:
E-mail: Fax:
       
Richiesta/Messaggio:
Accetto legge sulla privacy
   

PRENOTA ORA!

Prezzo da:

€ 2.250

Durata:

17giorni

Partecipanti:

Max 12

Partenze:

Su richiesta!

Regione:

Mongolia

Tipologia viaggio:

Cultura

Natura

Viaggi Avventura

Difficoltà:

Media

Copyright © 2018 TravelSoul - I Viaggi di Giampietro Mattolin - P.I. 03338960242 Viaggi avventura in Africa-America-Asia-Australia-Europa, turismo sostenibile, itinerari naturalistici, itinerari culturali, viaggi per sub, snorkelling, trekking, trekking a cavallo, tour guidati, tour fly & drive, safari fotografici, spedizioni in 4x4 nel deserto. Proposte individuali e di gruppo, aggregazione internazionale.. Tutti i diritti riservati.
Credit: Penta Computer snc